La sede europea di Workday in Irlanda brilla per tecnologia e innovazione

Oggi ricorre il quinto anniversario dell'apertura della nostra sfavillante sede europea a Dublino. Chris Byrne, Senior Vice President of Global Operations di Workday, riflette sul percorso compiuto finora e sul motivo per cui l'Irlanda continua a svolgere un ruolo cruciale nella storia di Workday.

Image placeholder

Ricordo ancora le domande di alcuni amici e familiari quando ho accettato l'opportunità di lavorare dall'Irlanda quasi 10 anni fa, per contribuire alla crescita di Workday in Europa. Perché mi dovevo trasferire su quest'isola dell'Oceano Atlantico così lontana dalla costa pacifica della California? Come avrebbe funzionato dal punto di vista professionale per un ingegnere e responsabile tecnologico il fatto di essere lontano dalla Silicon Valley? 

Per chiunque abbia costruito la propria carriera negli Stati Uniti, tutte queste domande sono assolutamente lecite. Di fatto, nel 2020 posso dire che non ho rimpianti. L'Irlanda è diventata una parte fondamentale della mia vita ed è stato emozionante avere partecipato al percorso di crescita di Workday. 

Inoltre abbiamo un anniversario speciale da festeggiare. In questo giorno, cinque anni fa,  abbiamo annunciato l'apertura della nostra nuova sede europea a Dublino 7, nel cuore della zona settentrionale della città, con il progetto di creare altri 200 posti di lavoro altamente qualificati nel giro di tre anni. Posso affermare con piacere che abbiamo superato da tempo questo obiettivo. Oggi impieghiamo più di 1.200 persone che stanno sviluppando molte delle tecnologie più innovative della nostra azienda. In questo periodo di difficoltà in tutto il mondo, è incredibilmente gratificante essere in grado di assumere attivamente e offrire opportunità a tutti i livelli nella nostra azienda.

È inoltre motivo di orgoglio il fatto che Workday consideri i dipendenti la sua risorsa più preziosa. Questo principio è valido per tutti i 12.000 dipendenti che costituiscono la nostra forza lavoro globale, in Irlanda, nella sede centrale in California e in tutti gli altri paesi. Nel 2020, l'azienda ha ottenuto il 2° posto nella classifica "Ireland's Best Workplaces 2020", confermando per cinque anni consecutivi un piazzamento nelle prime due posizioni. A questo si aggiunge il 3° posto ottenuto nella classifica Best Workplace in Europe e il 5° posto nella classifica 100 Best Companies to Work For 2020 di Fortune.

Dublino: un centro di innovazione per Workday

Alcune professionisti del settore tecnologico con cui ho parlato non sono ben informati sull'importanza delle nostre attività in Irlanda. Workday ha sede in un moderno edificio nel quartiere storico di Smithfield, nel centro di Dublino, dove i nostri sviluppatori sono fortemente coinvolti nell'ideazione delle soluzioni di Workday. Il livello e la portata della nostra attività di sviluppo e codifica è rilevante; lavoriamo in collaborazione con team di tutto il mondo su progetti iniziati e guidati da Dublino e che hanno un'importanza fondamentale per Workday nel suo complesso. Workday è nel cloud e nel complesso stiamo risolvendo problemi per oltre 45 milioni di utenti Workday.

I vantaggi della Workday Community in Irlanda

Il successo è in parte dovuto alle persone di cui ti circondi e le aziende che condividono valori simili tendono a collaborare. Ciò che colpisce consultando le liste delle aziende migliori per cui lavorare in Irlanda è il numero di clienti Workday che vi figurano, nonché i valori che condividiamo con quelle aziende. Ci sono molte multinazionali con sede in Irlanda che hanno scelto Workday per trasformare il loro modo di fare business, tra cui Diageo, Icon Plc, Primark, UDG Healthcare plc. Tra i clienti di Workday vi sono anche numerose corporation multinazionali con una forte presenza in Irlanda, come Aon, Medtronic e Salesforce.

Workday ha sede in un moderno edificio nel quartiere storico di Smithfield, nel centro di Dublino, dove i nostri sviluppatori sono fortemente coinvolti nell'ideazione delle soluzioni di Workday.

Leadership, crescita e sviluppo continuo

È una fortuna lavorare per un'azienda che promuove attivamente la crescita dei dipendenti. A Dublino forniamo gli strumenti e le opportunità per apprendere nuove skill, affrontare grandi sfide o sperimentare diversi ruoli. Mentoring, affiancamento e sviluppo professionale sono iniziative che prendiamo molto sul serio.

La pandemia di COVID-19 ha prodotto ricadute economiche che hanno colpito duramente i neolaureati, ma il recupero di questa generazione di talenti è fondamentale per il nostro successo, soprattutto in Irlanda. Workday ha vinto il premio Graduate Employer of the Year 2019 del sito gradireland, grazie alla sua pratica di assegnare neolaureati a più team e progetti e fornire loro supporto professionale e una leadership stimolante.  

Workday Irlanda: una guida nella crisi

La pandemia ha dimostrato che le aziende devono essere in grado di rispondere a cambiamenti senza precedenti. Pochi avrebbero potuto prevedere la situazione in cui ci troviamo e il nostro compito è stato quello di sostenere la nostra comunità al meglio delle nostre capacità. Due valori fondamentali di Workday sono integrità e servizio clienti e abbiamo continuato a garantirli in modo sicuro e affidabile per aiutare i clienti ad affrontare questi tempi difficili.

Siamo orgogliosi di essere un partner di fiducia per i nostri 7.700 clienti globali, siano essi clienti storici di Workday Financial Management come Aon, che ha completato una chiusura finanziaria completamente da remoto, o nuovi clienti di Workday Human Capital Management come John Lewis, che ha reso operativi i suoi 84.000 dipendenti durante la  pandemia. Questi rapporti sono gestiti dall'organizzazione della customer experience di Workday, e molti di essi si trovano fuori dalla nostra sede europea.

Molto è cambiato da quando sono atterrata a Dublino e c'è molta incertezza sulla strada della ripresa dalla pandemia. Tuttavia, non credo che potrei lavorare per un'azienda migliore, che sa come prendersi cura dei propri dipendenti, partner e clienti e creare un ambiente di lavoro davvero fantastico. L'Irlanda è diventata parte integrante della mia vita e svolge un ruolo importante per il successo di Workday, sia presente che futuro.

Foto: dipendenti della nostra sede europea a Dublino con bandiere che rappresentano alcune delle loro nazionalità, 2019.

Ti interessano altri interventi di Chris Byrne, Senior Vice President, Global Operations di Workday? Ascolta il "Workday Podcast: Creating More Inroads for Women in Technology", in cui Chris offre consigli alle donne che cercano di farsi strada nel settore tecnologico e su come le aziende possono stimolare un crescente numero di donne a lavorare in questo settore aiutandole ad assumere ruoli manageriali.

Leggi di più