Perché la pandemia incrementa l'esigenza di collaborazione tra Finance e HR

La pandemia ha accelerato trend operativi esistenti da tempo e ha obbligato i leader ad analizzare con cura le priorità. Ecco le partnership che Finance e HR devono mettere in atto per contrastare la crisi causata dal coronavirus.

Image placeholder

Se da una parte la pandemia ha sconvolto anche i piani più brillanti, dall'altra non ha modificato i trend, anzi li ha accelerati. Molte aziende stanno attraversando questa epoca di incertezza affidandosi a trend pre-pandemia, assimilabili a leggere brezze che si sono trasformate in uragani. 

"È difficile avere una visione chiara nel mezzo di una crisi come quella attuale," dice Max Caldwell di The Hackett Group, nel webinar sponsorizzato da Workday intitolato "How Finance and HR Leaders Partner to Strengthen the Workforce in Times of Crisis". "Ma penso che le aziende e i dirigenti più smart presteranno la massima attenzione sia al presente sia al futuro prossimo e cercheranno di prendere decisioni equilibrate tenendo in considerazione entrambi".

Dalla riqualificazione dei talenti agli investimenti orientati alla crescita e alla realizzazione di opportunità, ecco come i trend individuati all'inizio di quest'anno stanno evolvendo in questo scenario senza precedenti.

Quantificazione del valore della forza lavoro in termini di generazione di utili

L'indagine "2020 CFO/CHRO Sentiment Study" sulle percezioni di CFO e CHRO, condotta nei primi mesi di quest'anno da AchieveNEXT, ha evidenziato le aree critiche in cui è necessario consolidare e rinforzare le partnership tra Finance e HR. Hanno partecipato allo studio oltre 600 responsabili Finance e HR di aziende di medie dimensioni e imprese emergenti del Nord America.

Uno dei risultati emersi indica che il 90% dei responsabili Finance e HR ha classificato "le relazioni con la clientela come importanti o molto importanti per la crescita e il successo della loro azienda, anno dopo anno". 

Ma se vogliamo che la customer experience venga considerata un parametro fondamentale della strategia aziendale, è necessario che i responsabili Finance e HR uniscano le forze. 

Secondo il report, i responsabili Finance e HR di oggi devono stabilire una correlazione tra le performance finanziarie e il successo in termini di customer experience e darne comunicazione in modo coerente e chiaro a un gruppo di persone collegate tra loro, ma che a volte svolgono funzioni molto diverse.

Il COVID-19 ha fatto crescere la consapevolezza che questa è davvero una priorità. Quando il contesto diventa instabile, molte aziende si concentrano innanzitutto su come riequilibrare costi della manodopera e calo degli utili. 

Nel webinar Caldwell consiglia alle aziende di "lavorare con precisione chirurgica quando ritengono sia necessario ridurre la capacità della forza lavoro e gli effettivi. Questo significa contemplare vari modi per gestire i costi, senza ricorrere necessariamente ai licenziamenti ma prendendo in considerazione anche provvedimenti come la cassa integrazione".

Questo approccio consente alle aziende di dare il giusto valore alla capacità della forza lavoro di generare profitti. 

Dice Caldwell: "Questa crisi è terribile, ma possiamo utilizzarla per impegnarci di più, ottimizzare la produttività e sperimentare nuovi modi di lavorare come l'automazione o strutture organizzative meno gerarchiche e più fluide e agili, affinché le scelte che operiamo nel breve termine non ci si ritorcano contro e impediscano la crescita quando usciremo da questo periodo così complesso".

"Le aziende e i dirigenti più smart presteranno la massima attenzione sia al presente sia al futuro prossimo e cercheranno di prendere decisioni equilibrate tenendo in considerazione entrambi."

Max Caldwell Principal The Hackett Group

Investire nella riqualificazione e quantificarne il valore

Anche prima della pandemia, le aziende adottavano la riqualificazione come metodo per procurarsi le competenze che mancavano nelle loro organizzazioni. Nonostante la quantità di tempo e capitale che le aziende investono nel reskilling, secondo lo studio di AchieveNEXT "molti responsabili Finance e HR non confidano nel fatto che l'investimento nei programmi di formazione e sviluppo daranno un ritorno adeguato a fronte del tempo e dei capitali investiti".

Quantificare il valore delle attività di riqualificazione della forza lavoro è indispensabile per la fase di ripresa dalla pandemia e richiede la collaborazione tra i team Finance e HR.

"Dal punto di vista della gestione del capitale umano - e con l'aiuto dell'ufficio Finance - l'obiettivo principale è rendere alcune di queste grandezze immateriali più tangibili e quantificabili," dice Caldwell nel webinar. "Alcuni beni immateriali possono essere difficili da quantificare, ma sappiamo tutti a livello istintivo e sulla base della nostra esperienza quanto tali beni siano importanti per un'azienda che ottiene performance elevate".

Un altro aspetto da tenere a mente: "Quando i responsabili [HR e Finance] valutano l'organico esistente, devono ricordare che non si tratta di semplici numeri," dice nel webinar Jeff Nourie di The Hackett Group, "ma di skill e figure professionali realmente necessarie per passare al modello operativo del futuro". 

Circa il 60% dei responsabili Finance prevede di dedicare più tempo all'interazione con i reparti Operations e Sales.

Porsi come Business Partner all'interno dell'azienda 

Lo studio di AchieveNEXT ha rilevato che uno dei metodi utilizzati da Finance e HR per migliorare la presa di decisioni operative basate sui dati consiste nell'adottare un business model che contempla la partnership con altri reparti. Circa il 60% dei responsabili Finance prevede di dedicare più tempo all'interazione con i reparti Operations e Sales e, in modo analogo, l'80% degli HR manager prevede di operare a più stretto contatto con Operations, Finance e Sales.

Lo studio evidenzia che "per questa evoluzione i responsabili Finance e HR dovranno posizionare se stessi e i loro team come autentici business partner specializzati nell'interazione con figure di diversi settori dell'azienda - Sales, Marketing, Operations, IT - per prendere decisioni operative basate sui dati e su considerazioni finanziarie in grado di migliorare i risultati nella loro area di specializzazione".

Le business partnership vengono esaminate in maggior dettaglio in un'indagine condotta da The Modern Finance Forum. Lo studio "The Future of Business Partnering" approfondisce le modalità di collaborazione dei responsabili Finance con gli altri settori dell'azienda e include insight sulla portata delle partnership, sui diversi stili di implementazione e sul peso che hanno la capacità di gestione dei dati e le dimensioni aziendali per il successo della partnership.

Secondo lo studio, "Sebbene la maggior parte dei responsabili Finance continui a svolgere ruoli tradizionali, circa un quarto di queste figure apre la strada a nuove forme di collaborazione aziendale che puntano alla crescita del fatturato, all'allineamento strategico e alla promozione dell'innovazione e dell'evoluzione dei processi".

La pandemia ha dato un impulso alla partnership tra le funzioni HR e Finance e ha reso questa collaborazione indispensabile per garantire che i dati e gli analytics delle piattaforme di gestione del capitale umano vengano utilizzati al meglio per orientare le scelte future. 

Nel webinar Workday, Caldwell dice: "Ritengo che HR e Finance insieme potrebbero realmente creare valore, apportando punti di vista complementari nell'analisi della forza lavoro e nella capacità di estrapolare insight utili dalle immense quantità di dati di cui disponiamo". 

Scopri di più sulle prospettive 2020 per i responsabili Finance e HR nello studio "2020 CFO/CHRO Sentiment Study". Lo studio "CFO-CHRO Sentiment Study 2020 Mid-Year Update" (aggiornamento semestrale dello studio) sarà disponibile a breve.  

Leggi di più