Com'è cresciuta la Workforce Week e perché è così importante

Questi tempi difficili hanno accentuato la disuguaglianza sociale e un notevole divario di opportunità nel mondo del lavoro. Scopri la differenza che possono fare programmi come la Workforce Week.

Image placeholder

Negli ultimi cinque anni, i nostri colleghi hanno dato il loro contributo volontario attraverso un programma annuale chiamato Workforce Week™. Scopo di Workforce Week è aiutare persone in cerca di lavoro a trovare interessanti opportunità di carriera. 

Tuttavia, una serie di motivi fa sì che quest'anno sia diverso.

Per la prima volta abbiamo collaborato con altre aziende del settore tecnologico come Salesforce, LinkedIn, Okta e DocuSign per ospitare workshop virtuali sul percorso professionale di tutto il mondo. L'evento conferma il trend della Workforce Week: iniziata come settimana di crescita professionale per chi cerca lavoro presso la nostra sede in California, nel corso degli anni è evoluta in un calendario che prevede settimane di attività in tutti i nostri uffici. Il fatto di condividere con altre aziende tecnologiche l'obiettivo di rendere le opportunità accessibili a tutti ci ha spinto a unire gli sforzi per sostenere le comunità in cui viviamo e lavoriamo. 

Quest'anno è diverso anche per ciò che sta succedendo nel mondo. Oltre a mettere in luce le disuguaglianze, il COVID-19 sta avendo ripercussioni enormi sulle comunità. Un chiaro sintomo di questo impatto si è visto subito nel numero di persone che hanno perso il lavoro negli ultimi mesi. Gli effetti di questa pandemia che persiste tuttora sono stati seguiti da una serie di atti di discriminazione razziale, tra cui la perdita insensata di vite di afroamericani che ha causato non pochi disordini un po' ovunque. L'insieme di questi fatti, di per sé orribili, ha contribuito ad aumentare la sensibilizzazione su alcuni temi che non sono nuovi: la diffusa disuguaglianza razziale e sociale e, nel mondo del lavoro, il divario di opportunità.  

È risaputo che il talento si può trovare ovunque, ma che le opportunità non sono ugualmente disponibili. Sappiamo che razza e CAP possono essere indicatori della ricchezza futura, mentre in realtà le persone di talento nascono e crescono in qualsiasi famiglia e comunità. Le attività della Workforce Week hanno lo scopo di aiutare le persone a trovare un'occupazione duratura, ovunque essa sia.

Questi eventi aiutano chi cerca lavoro a costruire un capitale sociale, vale a dire una rete di relazioni professionali che è estremamente importante per trovare lavoro e che spesso non è accessibile per chi non ha il background giusto o esperienze di vita o lavorative favorevoli. La capacità di costruire capitale sociale nelle professioni in cui chi cerca lavoro esprime passione o interesse si è rivelata fondamentale per garantire un impiego duraturo e a lungo termine. I dipendenti del settore tecnologico che partecipano volontariamente a un evento Workforce Week, che si tratti di un colloquio di lavoro simulato, della revisione di un CV o di una conversazione aperta e onesta sulle opportunità di carriera, possono contribuire ad avere un impatto positivo sulla vita e sulla carriera di altri.

In un periodo di pandemia globale che vede la perdita di milioni di posti di lavoro, il capitale sociale può rappresentare il fattore di differenziazione per un individuo che fa il suo ingresso nel mondo lavoro. 

Collaborare con gli innovatori

Se c'è una cosa di cui possiamo essere certi, è che il settore tecnologico sa come innovare, risolvere i problemi e adattarsi rapidamente. Sappiamo anche che molte aziende condividono il nostro obiettivo di contribuire alla creazione di opportunità economiche per tutti. 

Nel corso di questo 2020, centinaia di dipendenti di Workday in tutto il mondo hanno donato più di 700 ore di volontariato agli eventi della Workforce Week, mettendo a disposizione tempo, competenze e risorse per aiutare le persone in cerca di lavoro a prepararsi per una carriera professionale potenzialmente trasformativa. Grazie alla collaborazione con i nostri partner del settore tecnologico, quest'anno siamo riusciti a proporre gli eventi della Workforce Week in città come Chicago, Dublino, Londra, New York, Parigi e non solo. Abbiamo inoltre collaborato con più di 40 partner no-profit per la crescita professionale a livello globale. 

Siamo orgogliosi di constatare quanto sia cresciuto questo programma interno di Workday e quante persone in cerca di lavoro stia aiutando. Ha dimostrato di essere un programma scalabile e sostenibile con ulteriori opportunità di crescita e collaborazione future.

Abbiamo realizzato toolkit di Workforce Week gratuiti e scaricabili, in modo che qualsiasi azienda o individuo possa aiutarci nell'obiettivo di creare opportunità economiche per tutti.

L'importanza della riqualificazione

Se pensiamo ai nuovi modi di lavorare e alla necessità di riqualificare il personale per posizioni future, notiamo un crescente bisogno di figure professionali in ambito scientifico, tecnologico, ingegneristico e matematico. Il COVID-19 ha lasciato milioni di persone libere di cambiare percorso professionale perché il loro ruolo non è più richiesto in questa "nuova normalità" in cui viviamo. Qui è dove entra in gioco la riqualificazione. 

Nel corso di Workforce Week, collaboriamo con organizzazioni no-profit come Year Up, JVS, JobTrain, Per Scholas e molte altre che si rivolgono a persone in cerca di lavoro che hanno tradizionalmente incontrato ostacoli nell'ambito delle pari opportunità. Molte persone in cerca di lavoro si sono rivolte a queste organizzazioni con l'intento di orientare i loro percorsi professionali e cercano di apprendere le skill tecniche necessarie per ottenere impieghi duraturi. Vediamo questa ondata di persone altamente motivate che si muovono nell'economia della conoscenza, ed è con programmi come la Workforce Week che possiamo aiutarle a prepararsi per il futuro. 

L'esperienza virtuale della Workforce Week introdotta quest'anno per effetto del COVID-19 ha aperto le porte al mondo dello smart working per chi cerca lavoro. Sempre più aziende si affidano a personale che lavora da remoto (soprattutto nel settore tecnologico), rendendo sempre più comuni attività a distanza come colloqui virtuali, revisioni dei CV e non solo. La versione virtuale della Workforce Week ha contribuito a prepararci per quello che potrebbe essere il futuro del lavoro in un'economia in ripresa. 

Partecipa al movimento Opportunity Onramps

È un imperativo fondamentale colmare questo divario di opportunità. Ecco come possiamo partecipare tutti. 

Volontari. Motivare i dipendenti a fare volontariato con un evento in stile Workforce Week è solo uno dei modi in cui la tua organizzazione può partecipare al movimento Opportunity Onramps. Abbiamo realizzato toolkit di Workforce Week gratuiti e scaricabili, comprensivi di bozze di programma, comunicazioni, risorse e altro, in modo che qualsiasi organizzazione o individuo possa aiutarci nell'obiettivo di creare opportunità economiche per tutti. 

Guardare oltre la laurea nelle assunzioni. Molti individui intelligenti, di talento e motivati non hanno i mezzi per seguire il tradizionale percorso dal liceo all'università per poi assicurarsi una carriera ben retribuita. Considera la possibilità di creare programmi Opportunity Onramps come il nostro programma di partnership con Year Up, il Workday Returnship Program e il Workday Career Accelerator Program per diversificare significativamente la forza lavoro e colmare il divario di opportunità. 

E' stato un anno difficile. L'unico modo per promuovere un cambiamento positivo è quello di mettere a disposizione le nostre capacità, il nostro tempo e la nostra creatività per aiutare gli altri a raggiungere l'eguaglianza in tutti gli aspetti della vita. Non è solo la cosa migliore da fare, è la cosa giusta da fare.

Scopri di più su alcune delle organizzazioni che sosteniamo, sulla nostra collaborazione con il PGA Tour per il Workday Charity Open di questa settimana e su come aderire all'iniziativa.

Per saperne di più sullo sviluppo della forza lavoro e sul contributo che le aziende possono dare per favorire un rapido reimpiego di coloro che sono stati colpiti dagli effetti del COVID-19, non perdere uno dei nostri prossimi #wdaychats alla fine di luglio ospitati da Carrie Varoquiers su LinkedIn Live con Ebony Beckwith, Chief Philanthropy Officer di Salesforce e CEO di Salesforce Foundation; Gayatri Agnew, Senior Director di Opportunity, Walmart; Lisa Countryman, CEO di JVS e Maria Flynn, Presidente e CEO di Jobs for the Future.

Leggi di più