Podcast Workday: equità, diversità e inclusione in Europa

Gli ultimi 18 mesi hanno modificato il modo di guardare alla salute globale e al benessere, all’equità e alla giustizia sociale. Siamo arrivati a un momento cruciale per l’equità, la diversità e l'inclusione (ED&I), poiché le pressioni sociali sono elevate, ma lo sono anche le opportunità di cogliere il momento.

Image placeholder

 

In questo Podcast, Steve Dunne è affiancato da Daniela Porr, Workday Solutions Marketing, per discutere dei progressi compiuti in materia di ED&I in Europa.

La discussione è centrata sulla recente ricerca di Workday “The state of equity, diversity & inclusion (ED&I) in Europe: from good intentions to lasting change”, che esplora le differenze regionali e culturali sull'ED&I e ci aiuta anche a capire come alcune delle organizzazioni più avanzate del mondo stiano abbracciando i valori di equità, diversità e inclusione.

In particolare parleremo di:

  • L’importanza del buy-in dei dipendenti e perché ED&I sia così importante

    • Nella ricerca il 30% degli intervistati ritiene che siano necessari più “leadership e impegno dall'alto”. 

    • Il 32% crede che sia necessario un maggiore “coinvolgimento e buy-in da parte del personale”.

  • Nonostante le pressioni finanziarie e l’incertezza derivanti dalla pandemia, è incoraggiante sapere che:

    • Il 36% degli intervistati ha intenzione di aumentare gli investimenti in ED&I l’anno prossimo.

    • Il 42% manterrà lo stesso livello di investimento.

  • Ci sono evidenze sull’impatto positivo dei team interfunzionali:

    • Le imprese con team interfunzionali dedicati, al di fuori della funzione HR, hanno maggiori probabilità di riferire di aver aumentato il budget in ED&I.

    • La ricerca suggerisce una correlazione tra la presenza di un team interfunzionale dedicato, al di fuori della funzione HR, e più alti livelli di innovazione, di performance aziendale e di coinvolgimento del personale.

Se ti interessa quello che stai ascoltando, iscriviti al Podcast di Workday su SoundCloud, Spotify, Apple Podcasts, Google Podcasts e Stitcher.

Leggi di più