Innovazione, scalabilità e affidabilità del sistema aziendale nell'era post-pandemia

Mentre le aziende e il mondo in generale iniziano a riprendersi dagli effetti della pandemia, l'IT ha l'opportunità di rivedere le pratiche create per necessità e di mantenere le migliori.

Image placeholder

Il 2020 ha dimostrato che l'insorgere di nuove circostanze può avere un impatto notevole sulle tecnologie necessarie e il loro livello di utilizzo e che il carico di lavoro imposto ai sistemi aziendali di importanza strategica può passare rapidamente da imprevedibile a eccezionale. Ora più che mai, le aziende richiedono sistemi affidabili, resilienti e scalabili in base alle esigenze e che non siano condizionati dall'evoluzione della forza lavoro, dei carichi di lavoro o da circostanze esterne.

Mentre le aziende e il mondo in generale iniziano a riprendersi dagli effetti della pandemia, l'IT ha l'opportunità di rivedere le pratiche create per necessità e di mantenere le migliori. Negli ultimi mesi, molti leader IT hanno assistito a una selezione naturale degli strumenti e processi che utilizzano, ma ora devono scegliere consapevolmente quelli più efficaci, grazie ai quali l'IT potrà affrontare al meglio il prossimo cambiamento improvviso. 

Lo scorso anno, le aziende che non sono ancora passate al cloud hanno imparato a loro spese che questo ritardo rappresenta un grave ostacolo alla resilienza e alla capacità di reagire rapidamente. Ma c'è di più: le aziende si stanno rendendo conto che usare un sistema cloud per le funzioni di gestione aziendale come Finance, HR e pianificazione non è solo un fattore di differenziazione, ma una necessità assoluta. Tuttavia abbiamo visto che la semplice implementazione di un sistema nel cloud non è sufficiente e che, per essere realmente efficiente, una soluzione cloud richiede un approccio equilibrato che ottimizzi affidabilità, scalabilità e innovazione continua.

Gli esempi di sistemi sovraccarichi si sprecano: da quelli statali che non erano in grado di elaborare le richieste di indennità di disoccupazione alle applicazioni fintech, che non riuscivano a gestire gli elevati volumi di scambi. Per dirlo con un eufemismo, l'anno scorso è stato un vero caos.

Tuttavia abbiamo anche avuto testimonianze straordinarie del valore del "true cloud". Alcuni nostri clienti hanno usato Workday in modi mai visti prima, ad esempio per cambiare rapidamente il modello operativo o per spostare di reparto gli operatori ospedalieri necessari per gestire l'emergenza COVID-19. Non solo i volumi delle nostre transazioni sono stati decisamente maggiori, ma gli schemi di utilizzo si sono trasformati in modo imprevedibile e inedito. L'approccio equilibrato che sta alla base del modello di erogazione dei servizi cloud di Workday ha assicurato i più alti livelli di affidabilità, scalabilità e innovazione, e continua a farlo ancora oggi. 

Le aziende si stanno rendendo conto che usare un sistema cloud per le funzioni di gestione aziendale come Finance, HR e pianificazione aziendale non è solo un fattore di differenziazione, ma una necessità assoluta.

Esploriamo alcune delle caratteristiche della fornitura di servizi true cloud e del concetto di investimento continuo di Workday.

Affidabilità. Anche se il mondo che ci circonda è imprevedibile, noi riteniamo sia nostra responsabilità essere prevedibili, in particolare per quanto attiene alla disponibilità per i nostri clienti. Nel 2020 abbiamo soddisfatto questo impegno con una disponibilità dei nostri servizi pari al 99,98%. Portiamo le risorse dove servono di più per soddisfare la domanda dettata dal carico di lavoro dei nostri clienti, che sia previsto in base a dati storici o totalmente inaspettato. Inoltre, i nostri investimenti costanti nel monitoraggio proattivo ci permettono di individuare i problemi e modulare le risorse prima che abbiano un impatto sul cliente. 

Scalabilità. Man mano che Workday e i nostri clienti crescevano, non solo siamo riusciti a stare al passo con la domanda, ma abbiamo anche migliorato la nostra performance nel tempo. Elaboriamo circa 265 miliardi di transazioni all'anno, un volume insuperato nel cloud per attività di Finance, HR e pianificazione aziendale. Siamo, tra l'altro, l'unica azienda del nostro settore che offra uno SLA sulla performance per tutti i clienti, indipendentemente dalle dimensioni e dal settore in cui operano.

Innovazione continua. Distribuiamo progressivamente modifiche e funzionalità in modo semplice e ragionato per migliorare continuamente l'esperienza del cliente ed evitare le regressioni. E tutto avviene senza interrompere l'operatività dei clienti. Alcuni fornitori fanno sembrare comodo per i clienti poter scegliere quando effettuare un upgrade che comporterà un interruzione del servizio, ma non è così. La nostra filosofia ricalca quella delle app consumer: innoviamo le applicazioni Workday rendendole più appetibili per il cliente ma con il minimo fastidio.

La prossima volta che valuterai un fornitore di servizi cloud, chiedi quali investimenti effettua nell'infrastruttura core e in base a quali principi bilancia strategicamente la loro ripartizione tra i vari aspetti del modello di distribuzione cloud. Il fornitore deve darti la certezza che le applicazioni fondamentali per la tua azienda saranno disponibili quando ne avrai più bisogno, ad esempio se dovrai affrontare un'altra emergenza. 

Leggi di più