Workday Innovation Outlook: Aneel Bhusri spiega come Workday sta aiutando i clienti a uscire più forti dalla pandemia

In occasione dell'evento digitale Conversations for a Changing World, Aneel Bhusri, cofondatore, Co-CEO e presidente di Workday, ha parlato dell'innovazione dei prodotti Workday e di come Workday supporta i clienti e aiuta le aziende a intraprendere nuovi percorsi di crescita.

Image placeholder

In occasione dell'evento Conversations for a Changing World, changemaker con esperienze in diversi settori e funzioni aziendali, tra cui numerosi clienti Workday, partner e leader delle comunità, hanno condiviso testimonianze e illustrato le loro priorità. Un argomento, in particolare, è emerso: l'ottimismo per il futuro.

Gli eventi degli ultimi anni hanno confermato che la "normalità" non esiste. L'unica certezza è il cambiamento, pertanto è fondamentale imparare ad abbracciarlo e impegnarsi ad andare avanti adattandosi alle circostanze. Accettare l'incertezza e trovare soluzioni in circostanze inattese continueranno a essere fattori chiave del successo aziendale. 

Durante la sessione Workday Innovation Outlook coordinata dalla pluripremiata giornalista Soledad O’Brien, Aneel Bhusri, cofondatore, Co-CEO e presidente di Workday, ha descritto come Workday opera in prima linea in un mondo che cambia. Bhusri ha raccontato le ultime novità in merito all'innovazione dei prodotti Workday e ha spiegato come Workday aiuta i clienti a trovare nuove opportunità e a intraprendere nuovi percorsi di crescita. Di seguito sono riportati i punti chiave della discussione.

Come essere un'azienda orientata alla crescita

Per garantire la sopravvivenza e la crescita del business durante la pandemia, i dirigenti aziendali hanno dovuto fare appello a tutta la loro creatività. Superare queste sfide senza precedenti permette alle aziende di crescere.

"Iniziamo già a vedere i primi segnali di ripresa", ha dichiarato Bhusri, accennando alla forte domanda da parte dei consumatori, alla creazione di nuovi posti di lavoro e ai progetti di investimento avviati da un numero crescente di aziende.

Nel 2021, le aziende orientate alla crescita devono affrontare sfide diverse rispetto al 2019, e l'elemento distintivo è rappresentato dai dati. Le aziende che usano i dati per identificare gli indicatori principali e ottenere insight intelligenti tramite il machine learning raggiungono grandi risultati, ha osservato Bhusri. E le aziende leader stanno mettendo in discussione il proprio modo di operare e i sistemi su cui hanno sempre fatto affidamento. 

Bhusri ha inoltre dichiarato che anche la motivazione gioca un ruolo di primo piano nella crescita aziendale. Sempre più insight indicano che avere una mission incentrata sul bene sociale aiuta le aziende ad assumere e trattenere i talenti migliori e garantisce un alto livello di employee engagement, due aspetti strettamente legati alla performance aziendale.

Favorire l'accelerazione digitale

Siamo entrati in un'era nella quale, per sopravvivere e prosperare, le aziende devono dare la priorità all'accelerazione digitale e considerarla come parte integrante della propria strategia aziendale. 

In un mondo in costante evoluzione, le aziende devono eseguire continuamente attività di pianificazione, esecuzione e analisi per fare dei passi avanti, ha osservato Bhusri. Per adattarsi ai cambiamenti ed essere vincenti, i nostri clienti devono superare la separazione tra HR, Finance e IT a livello operativo e di gestione dei dati. 

"La pandemia ci ha insegnato l'importanza della ricalibrazione continua", ha dichiarato Bhusri. "Un tempo, le aziende potevano preparare una pianificazione annuale, eseguire i piani e analizzare i risultati a fine anno. Quei tempi sono finiti."

"Abbiamo attraversato uno dei momenti di maggiore incertezza per il mondo del business, e stiamo tutti trovando modi nuovi e creativi per crescere."

Aneel Bhusri Cofondatore, Co-CEO e Chairman Workday

Bhusri ha anche accennato al fatto che la pandemia ha insegnato alle aziende l'importanza di riuscire a implementare rapidamente nuove funzionalità (tra cui piani di congedo, programmi di emergenza in caso di malattia e reporting fiscale) nei propri sistemi.

Le aziende che non hanno intrapreso la strada dell'accelerazione digitale dipendono ancora da dati obsoleti imprigionati all'interno di sistemi che non comunicano tra loro e si affidano a processi spesso lenti, che richiedono l'impiego di risorse esterne per elaborare previsioni e aggiornare i sistemi. 

"Ora sono le aziende a lavorare per i dati, ma dobbiamo fare in modo che avvenga il contrario", ha dichiarato Bhusri.

Il futuro delle tecnologie cloud

Quando Workday è stata fondata, nel 2005, la prima generazione di tecnologie cloud per l'HR rappresentava una novità rivoluzionaria. Ma da allora sono trascorsi 17 anni, e anche se il cloud è ampiamente accettato come modalità di erogazione di servizi tecnologici, le aziende evolvono più velocemente e hanno aspettative sempre maggiori in materia di tecnologie cloud.

"Credo che siamo a un punto di svolta e che stia per essere inaugurata una nuova generazione di cloud", ha dichiarato Bhusri.

Il cloud di enterprise management di prossima generazione include applicazioni basate sui dati e allineate tra di loro per Finance, HR, pianificazione della forza lavoro e altre funzioni aziendali. Questo cloud di prossima generazione, in grado di offrire esperienze utente ottimizzate e di mettere a disposizione di clienti e partner tecnologie innovative, si basa su una piattaforma in continua evoluzione e utilizza il machine learning per unificare i dati degli utenti. 

Conoscere i dipendenti

Per le aziende è fondamentale prestare attenzione ai dipendenti e alle loro esperienze, conoscere le loro skill e capire di cosa avrà bisogno il business in futuro, soprattutto considerato il rischio di attriti post-pandemia

Comprendere il sentiment dei dipendenti può essere difficile, quando ci si trova a gestire un organico parzialmente o totalmente remoto. "Per prendere provvedimenti a livello del singolo dipendente o manager, le aziende devono disporre di informazioni in tempo reale sugli stati d'animo dell'organico", ha dichiarato Bhusri.

Workday considera i sondaggi complessi e la valutazione delle skill gli elementi chiave del futuro del mondo del lavoro. I sondaggi complessi, gestiti tramite una piattaforma di ascolto intelligente, consentono di rivolgere la domanda giusta alla persona giusta al momento giusto, offrendo a dipendenti e manager la possibilità di affrontare l'argomento per loro più importante in quel momento. 

Inoltre, il fatto di conoscere le skill che i dipendenti possiedono e di sapere in quali ambiti l'azienda è più carente rende possibile pianificare meglio la forza lavoro e formare i dipendenti in modo più efficace. "Workday ha investito molto nella riqualificazione del personale", ha dichiarato Bhusri. "Ad esempio, con Skills Cloud abbiamo creato un linguaggio condiviso per la gestione delle skill. Con più di un migliaio di clienti che utilizzano Skills Cloud, siamo passati da 25 milioni a 2,2 miliardi di skill nel nostro database." 

Creando un linguaggio condiviso per la gestione dei dipendenti e delle loro skill, i dirigenti aziendali possono usare i people analytics per misurare retention e performance e migliorare la pianificazione a livello aziendale. 

Responsabilizzare le aziende sui temi ambientali, sociali e di governance 

Gli stakeholder pretendono che le aziende si assumano la responsabilità del proprio operato e si impegnino a sviluppare programmi sostenibili e responsabili in tema di ambiente, società e governance (ESG). Allo stesso tempo, un'azienda con cui valga la pena collaborare ha a cuore queste tematiche. "Credo che dimostrare interesse verso le tematiche ESG sia un po' l'equivalente di avere un'anima, per le aziende." 

Nella nostra visione, Workday funge da data hub per i programmi ESG messi in campo dalle aziende. "Uno degli obiettivi di Workday è aiutare i clienti a raccogliere dati pertinenti, elaborare framework strategici, assicurarsi che possano essere sottoposti ad audit e creare report che possano aiutarli a raggiungere i loro obiettivi in ambito ESG." Alcuni dei modi in cui Workday può aiutare i clienti:

  • Ambiente: creazione di report sulle emissioni di gas serra grazie alla possibilità di collegare tra loro i dati relativi a fornitori, spese e trasferte dei dipendenti. 

  • Società: misurazione dei risultati ottenuti in termini di promozione del senso di appartenenza dei dipendenti nel corso del loro percorso professionale. 

  • Governance: supporto volto a consentire alle aziende di creare con fiducia report in materia fiscale, di diversity all'interno dei CdA, di retribuzione e di corsi sulla compliance.

"Abbiamo attraversato uno dei momenti di maggiore incertezza per il mondo del business, e stiamo scoprendo modi nuovi e creativi per crescere", ha dichiarato Bhusri. E ha aggiunto che le aziende di tutti i settori, tra cui anche Workday, sono uscite più forti dalla crisi e sono pronte per cogliere le nuove opportunità. 

E poiché i tempi di incertezza non sono finiti, ha concluso il suo intervento con un messaggio per i nostri clienti: "Workday è il vostro alleato per crescere: per far crescere l'azienda, i dipendenti e la reputazione. Quest'anno possiamo crescere tutti insieme."

Vuoi guardare questa conversazione o ascoltare le parole di altri changemaker e leader? Guarda le sessioni complete di Conversations for a Changing World, disponibili su richiesta.

Leggi di più